Oscurare e proteggere la propria casa

Perché scegliere le persiane?

La persiana rappresenta il più tradizionale degli infissi ma, allo stesso tempo, è adattabile a soluzioni innovative o di design, in grado di contribuire notevolmente all’eleganza architettonica dell’edificio. Indicataper ogni tipo di finestra, permette un controllo dell’illuminazione ottimale.

È in grado di limitare l’accesso della luce, senza però oscurarla completamente, a meno che non lo si desideri. Oltre ad assolvere una funzione oscurante all’interno dei nostri ambienti, ha come seconda funzione quella di scudo termico.

Sul mercato sono presenti diverse tipologie di persiane tra cui scegliere, ognuna con le proprie caratteristiche estetiche e funzionali. Per poter effettuare la scelta più in linea con le vostre esigenze è necessario avere ben chiari gli obiettivi da raggiungere e cioè, che tipo di finestra si vuole coprire e perché è necessario coprire il vetro.

Tipologie di persiane

Una volta presa la decisione di installare le persiane, è necessario procedere ad una valutazione delle diverse alternative a disposizione dal mercato. È possibile trovare diverse soluzioni in base ai materiali utilizzati ed alle funzioni mobili della struttura.

Per quanto riguarda i materiali si tratta fondamentalmente degli stessi utilizzati per costruire finestre e infissi di vario tipo. È, quindi, possibile trovare persiane in legno, in alluminio, in PVC, in ferro o in acciaio. Le più comuni, comunque, rimangono quelle in legno e quelle in alluminio.

Le persiane in legno vengono solitamente valutate in considerazione dell’aspetto estetico ed dell rispetto di vincoli archeologici, dove necessario. Il legno è un buon isolante termico ma si tratta di un materiale sensibile agli agenti atmosferici. Per questa ragione, a livello di successiva manutenzione corrisponde ad un costo più elevato.

persiane-legno

Le persiane in alluminio presentano, diversamente da quelle in legno, ottimi requisiti a livello sia di resistenza che di leggerezza. L’alluminio è un materiale più economico rispetto al legno, e ha il vantaggio di apparire sempre relativamente nuovo, oltre a richiedere una manutenzione minima.

Queste caratteristiche hanno favorito la diffusione delle persiane in alluminio che, ad oggi, rappresentano l’alternativa più richiesta dal mercato. È possibile trovarle in commercio in diverse forme e colori, tra cui l’effetto legno, motivo per cui si sono ridotti i dubbi legati alla scelta tra le due tipologie. Volendo, inoltre, ridurre la differenza di potere isolante tra i due materiali, sono state introdotte delle tipologie di persiane in alluminio coibentate, caratterizzate dalla presenza di materiale isolante all’interno e sulle parti perimetrali della persiana stessa.

colori-persiane-lecco

Scegliere il tipo di oscuramento: persiane o scuroni?

Questa è la prima domanda alla quale si dovrebbe dare una risposta. Di base, le persiane consentono di regolare al meglio la luce all’interno degli ambienti.
Gli scuroni, invece, hanno un design più lineare e la loro pulizia è davvero molto semplice. Il loro difetto è la scarsa possibilità di regolazione della luce: aperti, chiusi o a capanna.

Persiane con stecche fisse/orientabili

La maggior parte delle persiane oggi giorno viene realizzata a lamelle orientabili. Questa tecnologia rende possibile la regolazione della luce ed il risparmio energetico in estate. È possibile oscurare l’ambiente quasi al 100%, come con una tapparella avvolgibile.
Le persiane realizzate a lamella fissa hanno il vantaggio di essere più robuste dal punto di vista della sicurezza; inoltre sono più pulite nel design, non avendo i meccanismi di orientamento.

Scuroni

Possono essere realizzati sia con disegno verticale – il classico scurone romagnolo detto anche antone – che a scandola orizzontale. Lo scuro a scandola ha un design molto bello e particolarmente indicato nelle ville moderne. È possibile combinare il design verticale con l’orizzontale per i lati interni ee esterni, creando un’architettura che cambia in funzione dell’apertura o chiusura delle imposte.

Tipologie di apertura

Sia per le persiane che per gli scuri è possibile realizzare i seguenti tipi di aperture:
▪ Ante a battente
▪ Ante scorrevoli
▪ Ante con apertura a libro

Le aperture con anta battente sono le più utilizzate, le scorrevoli sono indicate per grandi aperture, e quelle a libro aiutano a contenere le ante all’interno della nicchia. Avendo a disposizione una vasta gamma tra cui scegliere, il contesto di riferimento diventa quindi un elemento da non sottovalutare. Per ogni esigenza si può trovare una soluzione che permetta di far risaltare a livello estetico il proprio edificio.
Diventa quindi importante affidarsi ad una consulenza qualificata che sappia guidare il cliente nella scelta più adatta in base ai gusti ed alle esigenze.

Per ricevere tutte le informazioni necessarie e un preventivo gratuito vieni nel nostro punto vendita di Lecco in via Tagliamento 32 nei pressi dell’ospedale e del centro commerciale Iperal.